Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Clima e transizione ecologica, lezione online con Luca Mercalli

Rivolta a insegnanti e studenti, si terrà martedì 16 marzo dalle 10 alle 12

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

10 Marzo 2021 - 21:06

Clima e transizione ecologica, lezione online con Luca Mercalli

Luca Mercalli

CREMONA (10 marzo 2021) - L’Istituto di Istruzione Superiore "A. Ghisleri" e il Liceo Scientifico “Aselli" di Cremona, in collaborazione con la Fondazione Luigi Masserini, stanno promuovendo in marzo le prime lezioni del Corso Interdisciplinare sui temi del Clima e della Transizione ecologica.

Rivolta a insegnanti e studenti, martedì 16 marzo il prof. Luca Mercalli terrà online, dalle ore 10 alle 12, la seconda Lezione sul tema “ Transizione ecologica e tutela dei Beni Comuni”. Martedì scorso si è tenuta invece la prima lezione sul tema “ il clima che cambia” con la partecipazione in rete di centinaia di studenti che hanno potuto porre domande al prof. Mercalli sulle cause del global warming, sulle prove scientifiche certe che imputano all’eccesso di CO2 e ai gas climalteranti la responsabilità della febbre del pianeta.

I promotori dell’iniziativa prof.ssa Simona Piperno, dirigente del Ghisleri, e il prof. Alberto Ferrari, dirigente del Liceo scientifico, si dicono convinti che in questo periodo di covid-19 occorra reagire ad ogni tipo di rassegnazione e che, a maggior ragione, la scuola si debba aprire a temi di grande attualità e a personalità di indubbia competenza scientifica.

Luca Mercalli è attualmente docente de "Il cambiamento climatico: un approccio interdisciplinare" presso la Scuola di Studi Superiori "Ferdinando Rossi" nell'Università degli Studi di Torino, presidente della Società Meteorologica Italiana nonché direttore della rivista Nimbus, divulgatore scientifico, scrittore e, ovviamente, climatologo nonché glaciologo di fama mondiale.

Per il Dott. Sergio Margotti, presidente della Fondazione Luigi Masserini, "l'avvio di questo Corso interdisciplinare è la dimostrazione che scuola e società possono interagire positivamente e che l'insegnamento umano e scientifico del compianto Prof. Masserini continua a produrre frutti. Grazie ai rapporti che abbiamo mantenuto con Università e Centri di Ricerca, abbiamo contattato con successo Luca Mercalli e siamo orgogliosi come Fondazione di essere al servizio disinteressato della città e, in particolare, dei giovani studenti post-millennials perché, in questi tempi difficili, possano acquisire sempre maggiori strumenti conoscitivi e guardare al mondo con responsabilità e speranza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI FOTO E VIDEO

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400